migliori-nas

Avete mai immaginato a cosa possa accadere se anni e anni di documenti, immagini e video accumulati sul vostro computer o smartphone spariscano nel nulla? Un disastro. Ricordi di una vita, oppure dati aziendali di un ufficio persi un un attimo. Per evitare tutto ciò vi consigliamo caldamente di acquistare un NAS.

Che cos’è un Nas

E’ l’acronico di Network Attached Storate, la sua architettura è molto semplice: all’interno di un piccolo cabinet trovano posto gli hard disk e i componenti elettronici di comando supportati dalla porta Ethernet. Attraverso il cavo Ethernet, i! NAS si collega al router WLAN della rete. Dopo aver provveduto alla configurazione, il NAS renderà accessibile i dati di tutti i dispositivi collegati alla LAN o, in alcuni modelli, tramite wifi. Chi lo desidera, potrà addirittura accedere in mobilità ai dati memorizzati, attraverso Internet con qualsiasi dispositivo, dallo smartphone al pc.

La maggior parte dei produttori di NAS, come Asustor, Qnap e Synology costruisce cabinet vuoti, che potranno essere riempiti con hard disk direttamente dall’utente. L’operazione può apparire complicata, mentre invece è di estrema semplicità.

Attenzione: per un NAS si rivelano però funzionali hard disk particolari, come ad esempio gli Ironwulf di Seagate o quelli della serie Red di WD, poiché progettati per consentire un lavoro continuativo all’interno di un NAS. Visto che gli accessi al disco sono tanti, è preferibile acquistare modelli che hanno la testina progettata per supportare continui movimenti.

migliori-nas

I NAS già corredati di hard disk, come i modelli di Buffalo e WD fanno risparmiare l’installazione dei dischi, ma l’utilizzatore dovrà ugualmente provvedere alla configurazione per impostare, ad esempio, il nome dell’utente autorizzato e le password.

A cosa serve

Se lavori in un ufficio, piccolo o grande che sia, avere un Network Attached Storage (NAS) affidabile sul posto è fondamentale.

A creare un cloud privato

il NAS funziona esattamente come lo storage cloud indipendente creato su misura per la tua azienda. Consente di archiviare tutti i file aziendali e la corrispondenza e-mail su una massiccia rete locale e ha la capacità di crescere ed espandersi per soddisfare esigenze di storage sempre più esigenti. Tutto ciò in modo sicuro, con la certezza che i dati non andranno persi perchè “ridondanti” sui vari hard disk presenti.

In molti modi, un dispositivo NAS è come un computer dedicato esclusivamente alla memorizzazione, all’archiviazione, al recupero e alla connessione di tutti i PC. Oltre a memorizzare quantità di dati che possono essere facilmente condivise tra computer collegati alla rete locale, i dispositivi NAS avanzati sono dotati di memoria RAM e processori per computer. Dove è necessario accedere o trasferire file di grandi dimensioni o grandi quantità di file di piccole dimensioni, il processore aiuta a velocizzare enormemente il processo.

A fare il backup continuo dei propri dati

ogni NAS che si rispetta presenta piú “bay” ovvero alloggiamenti per hard disk. Ogni hd è indipendente ed è lo stesso Nas che provvede in maniera invisibile ed automatica a fare una copia del contenuto degli hd dei vostri PC. I dati sono “ridondanti”, possiamo star sicuri che se si rompe un hard disk ce ne sarà un altro che sarà la copia dell’ altro.

A creare un server privato

all’interno di un’azienda la conservazione e distribuzione dei dati è importante. Con il NAS stabilite chi potrà avere accesso ai dati, non solo in locale, ma anche da Internet. Se volete, ad esempio, consentire solo la visione di alcuni file DOC o PDF, potrete impostare e abilitare ad altri utenti solo la modalità di lettura.

Dopo aver eseguito la configurazione, il NAS verrà riconosciuto dal PC o dal notebook come unità supplementare e potrà essere utilizzato come hard disk o SSD, ma con una velocità più bassa. Chi avrà collegato il NAS via cavo Ethernet, se il modello è di tipo veloce, si accorgerà solo di una lieve differenza di velocità. Attraverso la rete WLAN, la velocità di accesso ai dati sarà determinata dalla tecnologia wireless: grandi quantitativi di dati potranno essere accessibili rapidamente solo attraverso l’attuale WLAN-ac, WIRELESS. L’antiquato standard WLAN-n è però, nella maggior parte dei casi, sufficientemente veloce per riprodurre video o musica.

A creare un server musicale o multimediale

ci sono persone che hanno memorizzate centinaia di Giga di musica, film e video. Possono essere messe a disposizione per una cerchia di persone per usi privati. Pensate ad un deejay che in giro per il mondo per serate e che non deve piú portarsi in giro cd o hard disk. Oppure ad un albergo che vuole mettere a disposizione dei film per i propri clienti.

Le applicazioni sono veramente infinite, in qualsiasi parte del mondo vi troviate potete accedere ai vostri file.

I prezzi

I dispositivi NAS non sono necessariamente economici. Un NAS che si occupa di molti file multimediali ti costerà almeno 500 euro e questo non include il costo per l’acquisto dei dischi rigidi, dobbiamo aggiungere 50 a 200 euro l’uno, a seconda della capienza. Tuttavia, se confrontati con i costi ricorrenti associati a un’unità cloud, i risparmi non sono insignificanti.

Risparmi comunque parecchio se pensi a quanto ti costa un terabyte acquistato in servizi di cloud storage, circa 25 euro al mese. Ciò significa che 20 TB di storage cloud attivo potrebbero costare facilmente alla tua azienda 500 euro ogni mese. Anche se dovete spendere diversi migliaia di euro per acquistare dei NAS e diverse unità disco, il tuo investimento si ripagherà da solo nel giro di pochi mesi.

Quale NAS acquistare

Scegliere il NAS giusto può essere difficile perché ci sono una serie apparentemente infinita di opzioni. Se hai familiarità con le esigenze e i requisiti dell’archiviazione collegata in rete, sapete già quale acquistare. Se sei nuovo nel processo di acquisto, tuttavia, i seguenti punti ti aiuteranno a prendere una decisione intelligente e informata a beneficio della tua azienda.

Senza Hd – Drive diskless

La maggior parte dei dispositivi NAS non contiene hard disk. Ciò significa che il dispositivo di archiviazione collegato alla rete non viene fornito con alcun dispositivo di archiviazione. Alcuni modelli di fascia bassa includono una piccola quantità di memoria, ma potrebbero essere aggiornabili o meno . Ciò significa che dovrai acquistare separatamente i dischi rigidi, quindi assicurati di inserirli nel costo totale.

Potenza di elaborazione

I NAS sono in pratica dei Pc. Un modo in cui sono simili è l’uso di CPU dedicate. I processori dei NAS sono come quelli dei computer, ma in genere molto meno potenti. Poiché l’archiviazione di rete non ha bisogno di eseguire un sistema operativo o caricare file eseguibili, è necessaria molta meno velocità.

Memoria

La RAM, è un’altra caratteristica che i NAS hanno in comune con i PC. La RAM determina la velocità con cui la memoria collegata alla rete è in grado di richiamare o accedere ai dati memorizzati nelle unità disco. Avere più RAM è sempre utile, specialmente se stai usando NAS per archiviare e trasferire file di grandi dimensioni.

Bay Count

Indica il numero di alloggiamenti di un NAS, si riferisce al numero di unità disco che può contenere. La capacità massima di archiviazione per qualsiasi storage collegato in rete dipende da due fattori: il numero di alloggiamenti e la capacità dei dischi dell’ hd.

La ridondanza

Se lavori nella produzione o nella gestione delle risorse, probabilmente conosci l’idea dei sistemi ridondanti. La ridondanza fornisce un backup in caso di guasto dei sistemi, come un generatore durante un’interruzione dell’alimentazione. Sebbene la ridondanza non sia sempre utile nella produzione, i dischi ridondanti o il RAID, protegge i dati salvati nei pc collegati alla rete e accelera il sistema.

I migliori NAS

fatte le vostre considerazioni acquistate quelli che sono piú adatti alle vostre esigenze. Per creare un server casalingo va bene anche un NAS Single Bay ovvero che ospita una sola unità di disco rigido.

Miglior Nas economico

la nostra scelta va al modello di QNAP, vedi la recensione completa del NAS QNAP TS-131P . Semplice da usare ha una serie di app proprietarie per la gestione dei contatti e della mail molto efficace. Ci mettete 5 minuti per configurare un server provato e metterlo in rete.

Più venduti - Posizione n. 1
QNAP sm-131p NAS 1BAY Arm Cortex A15 DualCore 1.7 GHz 1 GB RAM SATA...
  • centro di archiviazione di rete per backup
  • crea un blocco appunti privato su cloud da condividere con colleghi e amici
Più venduti - Posizione n. 2
QNAP 231p Enclosure, Bianco
  • centro di archiviazione di rete per backup
  • crea un blocco appunti privato su cloud da condividere con colleghi e amici

Miglior Nas sotto i i 500 euro

Una delle cose che mi piacciono dei prodotti di Western Digital è la possibilità di scegliere tra i NAS con e senza disco rigido. Il WD My cloud EX2 Ultra da 8 TERA ha già incorporati hd WD RED E ti lascia con un sacco di opzioni di personalizzazione, SENZA dover pensare ad installare hd.

OffertaPiù venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
WD WDBVBZ0000NCH-EESN My Cloud EX2 Ultra Network Attached Storage,...
  • Processore dual core da 1,3 GHz a prestazioni elevate per uno streaming fluido e senza interruzioni. 1 GB...
  • Storage di rete centralizzato e accesso disponibile ovunque. Sincronizzazione automatica dei file su...
OffertaPiù venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
WD WDBVBZ0080JCH-EESN My Cloud EX2 Ultra Network Attached Storage, 8...
  • Processore dual core da 1,3 GHz a prestazioni elevate per uno streaming fluido e senza interruzioni. 1 GB...
  • Storage di rete centralizzato e accesso disponibile ovunque. Sincronizzazione automatica dei file su...

Migliori Nas per Ufficio e professionali

Lo storage di rete ad alte prestazioni ReadyNAS 524X di NETGEAR è un potente dispositivo NAS con quattro alloggiamenti per dischi pronti a supportare fino a 40 TB di spazio di archiviazione. Il 524X è alimentato da un processore Intel dual-core da 2,2 GHz e dotato di 4 GB di RAM DDR4 di ultima generazione .

Un’app dedicata NETGEAR semplifica la gestione e il coordinamento dei tuoi file. Il 524X è in grado di gestire fino a 80 connessioni di computer, rendendolo una scelta eccellente per le grandi aziende con molti dipendenti che accedono e memorizzano i dati su base regolare. Il 524X ha 10 porte Ethernet per una migliore connettività, offre cinque livelli di protezione dei dati e fornisce all’ufficio il proprio cloud protetto accessibile da remoto.

Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1Più venduti - Posizione n. 1
Netgear RN524X00-100NES ReadyNAS Private Cloud 524 Storage di Rete, 4...
  • ReadyNAS Serie 520X basata sul processore server Intel Dual Core dispone di porte Ethernet 10 Gig e di...
  • Con i suoi 5 livelli di protezione dati, ReadyNAS protegge i tuoi dati da errori umani, eventi...
Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2Più venduti - Posizione n. 2
PHS-memory 8GB RAM modulo per Netgear ReadyNAS 524X DDR4 UDIMM ECC...
  • Caratteristiche: 8GB RAM | DDR4 | 288 Pin DIMM | UDIMM ECC (ECC unbuffered) | 2133MHz | 1,2 volt
  • Il Memoria RAM è compatibile di 100 % per Netgear ReadyNAS 524X. La memoria è stata testata da noi e...

NETGEAR è compatibile con i sistemi operativi Windows, Mac, Linux e Android, quindi indipendentemente dal dispositivo in uso o dal sistema operativo in uso, è possibile accedere alle informazioni necessarie.

(Visited 151 times, 2 visits today)